Rigenerazione urbana: Pavia Corso Garibaldi, 69

Rigenerazione urbana: Pavia Corso Garibaldi, 69
Rigenerazione Urbana Pavia
Luogo: Pavia (PV)
Tipo: Attività Culturali e Ricreative, Uffici
Anno: 2023
Committente: Comune di Pavia (PV)
Nome Progetto: Rigenerazione urbana: Pavia Corso Garibaldi, 69
Importo Lavori: € 5.600.000,00
Stato Progetto: In Costruzione
Credits:
  • Arch. Pascale
  • Geol. Monteleone
Descrizione:

Il Palazzo, oggetto dell’intervento, è conosciuto come Ex Pio Istituto Sordomuti di Pavia e fu fondato, nel 1865 dal conte Carlo Arnaboldi Gazzaniga. Fu la prima scuola per sordomuti in Pavia. La proposta progettuale prevede, oltre che una riqualificazione del layout interno, anche la rigenerazione urbana delle aree esterne per riconnettere l’edificio con l’area verde a sud ovvero con gli Horti dell’Almo Collegio Borromeo di Pavia, parco naturalistico, dove si intrecciano habitat naturali, arte contemporanea, riflessione culturale, impegno etico, equità e inclusione sociale. L’immobile in oggetto subirà un importante intervento di ristrutturazione e restauro, finalizzato ad assecondare un ambizioso quadro esigenziale della stazione appaltante che prevede, in sintesi, la rifunzionalizzazione degli spazi per la realizzazione di un vero e proprio Civic Center pensato a servizio della cittadinanza nonché una riqualificazione delle aree esterne al fine di poter soddisfare i requisiti annessi al bando PNRR.

Gli interventi principali si possono descrivere sinteticamente come segue: rifunzionalizzazione del layout distributivo e degli spazi di tutte le aree; interventi locali strutturali per consolidare alcuni solai non rispondenti alla norma oltreché cerchiature e tamponamenti per migliorare il layout distributivo; creazione di un nuovo vano ascensore a nord; efficientamento energetico mediante miglioramento del sistema involucro impianti; relamping LED di tutti i locali interni indicati negli schemi grafici; rifunzionalizzazione degli elettrici e degli impianti meccanici; restauro delle facciate, dei controsoffitti affrescati, dei serramenti esistenti e dei muri al piano interrato; riqualificazione delle aree esterne per ri-connettere l’edificio al nucleo urbano del centro storico e con l’area verde a sud (con particolare riferimento agli Horti dell’Almo Collegio Borromeo di Pavia).

Galleria Foto

Video

Play Video